Binge Eating

Binge Eating 2018-01-22T17:28:41+02:00

Se l’obesità è stata tradizionalmente considerata soprattutto una malattia di tipo medico, il “Disturbo da Alimentazione Incontrollata“, conosciuto anche come Binge Eating Disorder (BED), è un disturbo del comportamento alimentare che interessa gran parte degli obesi e di cui vengono riconosciute implicazioni psicologiche e degli stati umorali.

Questa tipologia di disturbo può comparire tra i preadolescenti e tra gli stessi bambini come anche in età adulta, anche in uomini e donne che non hanno mai sofferto prima di disturbi alimentari, spesso in associazione con una profonda depressione.

Il Binge Eating è caratterizzato da diversi elementi:

  • abbuffate non accompagnate dalla messa in atto di strategie per compensare l’ingestione di cibo in eccesso;
  • perdita di controllo;
  • velocità nell’ingestione di cibo;
  • introduzione di grandi quantitativi di cibo in mancanza della sensazione di fame;
  • spesso segretezza nell’atto del mangiare;
  • disgusto e ribrezzo verso sé stessi;
  • concomitanza con altre attività nelle quali non è necessario pensare (per esempio, ascoltare la musica, guardare la tv, ecc);
  • ingestione soprattutto di cibi dolci o ad alto contenuto calorico ( spesso vengono preferiti cibi che la persona di solito non si concede perché considerati “pericolosi” dal punto di vista calorico);
  • subito dopo le abbuffate, presenza di forti sensi di colpa e di fallimento personale.