Dietologia e terapia nutrizionale

/Dietologia e terapia nutrizionale
Dietologia e terapia nutrizionale 2018-01-22T17:22:51+02:00

L’utilizzo della terapia dietetica trova collocazione all’interno del trattamento dei disturbi del comportamento alimentare. A seconda dei casi e delle specificità diagnostiche è spesso utile ed indispensabile lavorare sulle abitudini alimentari per destrutturare man mano schemi rigidi di controllo come ad es. il conteggio ossessivo delle calorie, i comportamenti di compensazione come il vomito ecc.

I pazienti vengono accompagnati a riflettere sul collegamento che intercorre ad es. tra schemi alimentari rigidi e abbuffate, sulle mancanze o sugli eccessi, sui comuni errori di attribuzione dei valori nutrizionali. La riflessione si amplia contemplando lo stretto rapporto tra emozioni e gestione delle stesse attraverso il cibo, per favorire un progressivo abbandono consapevole del disturbo comportamentale a livello alimentare.

Tra i molti temi che vengono affrontati vi sono anche:

  • Riconoscimento della sensazione di fame/sazietà
  • Pensieri ossessivi rivolti al corpo e/o al cibo
  • Fame fisica vs “fame emotiva”
  • Concetto di peso naturale e oscillazioni di peso

I pazienti vengono guidati ed istruiti a prestare attenzione ai segnali del proprio corpo,  in maniera da acquisire la capacità di mangiare riuscendo a seguire sempre di più le sensazioni di fame e sazietà. Un comportamento alimentare con tante regole rigide e molti divieti, dovrebbe potersi trasformare passo dopo passo, in un comportamento più flessibile con maggiore attribuzione di fiducia nelle proprie sensazioni corporee, e con la possibilità di gustare il cibo in assenza di paure e conseguenti sensi di colpa.

L’alimentazione dovrebbe essere sufficiente ed equilibrata e favorire un peso sano.